Home

I prossimi appuntamenti

Nessun evento

Presentazione del libro di Don Marco Mani

Il 16 ottobre 2021 alle 18 a Massimbona presso la bellissima chiesa di San Pietro in Vincoli del XII sec. è stato presentato alla comunità il libro 'Nella vecchiaia daranno ancora frutti', l'anziano della Bibbia e dare valore a questa età della vita.  
Tra i relatori il biblista mons. Roberto Vignolo di Lodi che ha svolto l'intervento concentrandosi sugli aspetti religiosi e biblici del testo ed il Ministro Elena Bonetti che è intervenuto sulla condizione degli anziani ed il rapporto tra generazioni nel nostro tempo.
Don Marco Mani parroco priore ha ringraziato il nutrito pubblico di intervenuti ed ha spiegato che proprio il periodo pandemico, e le esortazioni di papa Francesco, lo hanno portato a pensare agli anziani partendo dai testi sacri.
Al termine dell'evento tutti i presenti si sono portati all'esterno dove si è svolta una cerimonia di dedicazione dei giardini a don Alberto Bonizzi, alla presenza dei suoi familiari, priore dal 1993 al 2005 a cui si devono i restauri ed il recupero dell'antica chiesa. 
La chiesa di Massimbona verrà valorizzata organizzando eventi spirituali e culturali, secondo anche quello che era il desiderio di don Alberto, come ha ricordato la nipote. 


                           Presentazione libro 1              Presentazione libro 3    

 Presentazione libro 2     Presentazione libro 4     Presentazione libro 5  

                                Presentazione libro 6            Presentazione libro 7   

                      Presentazione libro 8            Presentazione libro 9   


Quarta di copertina del libro.

Papa Francesco ha particolarmente a cuore gli anziani e diverse volte è intervenuto per sostenerli e per ridare valore a questa età della vita. La pubblicazione vuole contribuire con una rassegna di persone anziane, tratte dalla Bibbia, a presentare gli anziani come una benedizione per la comunità civile ed ecclesiale. Si vuole anche aiutare a vivere bene la vecchiaia indicando le infinite possibilità ed i servizi che l'anziano può vivere attivamente. Infine si auspica che la nostra società e la Chiesa tengano maggiormente in considerazione gli anziani, perché sono un prezioso patrimonio, come afferma papa Francesco, che non si può disperdere. Se si riuscirà a dare valore agli anziani, sicuramente migliorerà la vita delle famiglie, della Chiesa e della società.


Liturgia della settimana
Liturgia del giorno

S5 Box

BgMax